DURC ONLINE - STIPULATA UNA CONVENZIONE TRA INAIL, INPS E MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
E' stata sottoscritta, il 31 ottobre 2018, tra l'Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL), 'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS) e il Ministero dello sviluppo economico. D'intesa con la Commissione Nazionale Paritetica per le Casse Edili (CNCE); una convenzione, di durata triennale, per regolamentare i rapporti tra le parti, sulla modalità di fornitura dei dati per la verifica della regolarità contributiva, in attuazione di quanto previsto dalla vigente normativa in materia ed in conformità ai principi stabiliti dal Codice e dagli standard di sicurezza informatica. Le Parti sono autorizzate ad accedere ai dati suddetti nel rispetto e nei limiti delle finalità istituzionali perseguite e della base normativa che le legittima per l'acquisizione delle informazioni individuate in premessa. Le Parti accedono reciprocamente ai dati previsti in convenzione attraverso le modalità e le misure di sicurezza riportate nell'allegato 4. Le modalità di adesione all'accordo quadro saranno pubblicate sui siti istituzionali di INPS ed INAIL. L'accordo prevede che ogni Parte nomini un proprio Responsabile della Convenzione e un proprio Referente tecnico, per la gestione dei rapporti e trattamento dei dati tra le Parti, nel rispetto delle norme vigenti sulla privacy. L'intesa disciplina poi le modalità operative di adesione ai servizi del DURC online fornito dall'INPS, con l'obiettivo di integrare il sistema con le applicazioni della Pubblica Amministrazione, automatizzando le attività di richiesta di regolarità e la gestione degli esiti della verifica. In particolare, la comunicazione tramite DURC online avviene tramite due metodi: il metodo sendDurcRequest, col quale il richiedente invia la richiesta; il metodo sendDurcResponse, col quale l'INPS invia l'esito delle verifiche di regolarità per ciascun codice fiscale nella richiesta. Per scaricare il testo dello schema di convenzione clicca qui. Fonte: https://www.tuttocamere.it Fonte: News Ateneo