FATTURAZIONE ELETTRONICA: A OTTOBRE INTERVENTI PER AGEVOLARE L'OPERATIVITà DEGLI INTERMEDIARI
Tra ali argomenti affrontati nel corso dell'audizione presso la VI commissione Finanze della Camera dei deputati il Direttore dell'Agenzia delle entrate, Antonino Maggiore, ha illustrato le attività pianificate e in corso di realizzazione in tema di fatturazione elettronica che, in particolare, hanno lo scopo di fornire un supporto più efficace agli operatori e agli intermediari. L'Agenzia informa che sono in corso di realizzazione ulteriori interventi che forniscano supporto nella compilazione della fattura, con l'obiettivo di proporre agli operatori una fattura, già parzialmente precompilata, con i dati di cui l'Agenzia dispone mediante il sistema informativo dell'Anagrafe Tributaria. Inoltre, al fine di risolvere una delle maggiori criticità evidenziate dagli intermediari, sono stati previsti ulteriori sviluppi per rendere più agevole le modalità di attribuzione delle deleghe agli intermediari per l'utilizzo dei servizi online per conto del cliente: è stata quindi definita una procedura di comunicazione telematica della delega che potrà essere ufficializzata nei prossimi giorni. La procedura consentirà ad un intermediario di acquisire - in forma massiva e automatizzata - l'abilitazione ai servizi online per conto di tutti i suoi clienti, e sarà operativa a partire dalla fine di ottobre. Infine sono in fase di realizzazione ulteriori funzionalità legate ai servizi online tra cui: la funzione di registrazione massiva dell'indirizzo telematico, che consentirà all'intermediario - mediante un'unica operazione - di abbinare alle partite IVA di tutti i suoi clienti l'indirizzo telematico dove ricevere di default tutte le fatture elettroniche; la funzione di consultazione e acquisizione massiva delle fatture relative a tutti i clienti dell'intermediario; l'evoluzione del software stand alone per predisporre le fatture, consentendo la predisposizione anche di fatture elettroniche semplificate e PA; l'evoluzione dell'App al fine di consentire la predisposizione della fattura elettronica anche in modalità "offline". Per approfondimenti clicca qui. Fonte: https://www.agenziaentrate.gov.it Fonte: News Ateneo