INL: PUBBLICATO IL RAPPORTO ANNUALE DELL'ATTIVITà DI VIGILANZA 2017
L'Ispettorato Nazionale del Lavoro ha pubblicato il Rapporto Annuale dell'Attività di Vigilanza 2017 che riporta i risultati dell'attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale, effettuati dal personale ispettivo del Ministero del Lavoro, dall'INPS e dall'INAIL, conseguiti nel 2017, primo anno di attività dell'INL. In questo periodo sono state ispezionate 160.347 imprese, di cui 103.498 sono risultate irregolari. Inoltre, rispetto al 2016, il numero dei lavoratori irregolari ha raggiunto quota 252.659, con un incremento, pari al 36%. Grazie ali accertamenti finalizzati al contrasto del lavoro sommerso sono stati invece individuati 48.073 lavoratori in "nero". Nel Comunicato Stampa dell'8 febbraio scorso l'INL ha informato che, al fine di potenziare il contrasto dei fenomeni del lavoro sommerso ed irregolare e la lotta all'evasione ed elusione contributiva, i settori prioritari di intervento per la vigilanza nel 2018 sranno il lavoro nero, il caporalato, la logistica, le false cooperative ed i tirocini. Fonte: http://www.lavoro.gov.it Fonte: News Ateneo