Prorogati al 20 dicembre i termini per la rilevazione degli immobili detenuti dalle PA
Il Ministero dell'Economia e delle Finanze (Dipartimento del Tesoro) rende noto il differimento al 20 dicembre del termine ultimo per la rilevazione degli immobili detenuti dalle PA relativa al 2016. La prorogasi è resa necessaria al fine di consentire alle Amministrazioni di verificare la correttezza e la completezza delle informazioni comunicate e di apportare le necessarie modifiche.
Il Dipartimento del Tesoro ricorda inoltre che, una volta completato l'inserimento dei dati per la rilevazione in corso, è necessario darne comunicazione con apposita nuova funzionalità dell'applicativo. Il mancato invio, anche in presenza di dati inseriti, comporta l'inadempienza dell'Amministrazione agli obblighi di comunicazione di cui all'art. 2, comma 222 della legge n. 191/2009 e la conseguente segnalazione alla Corte dei conti. Fonte: News Ateneo