SEMPLIFICATE LE MODALITà DI ACCESSO ALL'INDENNITà DI ACCOMPAGNAMENTO PER SOGGETTI ULTRASESSANTACINQUENNI
Con il Messaggio n. 1930 dell'8 maggio 2018 l'Inps informa che sono state semplificate le modalità di accesso all'indennità di accompagnamento per soggetti ultrasessantacinquenni. L'attività di semplificazione riguarda, in particolare, i cittadini non in età lavorativa che presentano una domanda di invalidità civile. Per tale categoria di beneficiari, si legge nel messaggio, è stato semplificato il procedimento di concessione, con lo scopo di ridurre i tempi di erogazione del beneficio, attraverso l'invio anticipato delle informazioni, che di norma sono trasmesse soltanto al termine della fase sanitaria. La semplificazione, precisa l'Istituto, riguarda anche le domande di accertamento sanitario presentate da coloro che hanno perfezionato il requisito anagrafico prima del 1° gennaio 2018 secondo i requisiti previgenti (ad esempio, 65 anni e 7 mesi compiuti tra il 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2017). Fonte: https://www.inps.it Fonte: News Ateneo