AL VIA IL MARCHIO DI QUALITà PER LE GELATERIE ITALIANE NEL MONDO
Bollino blu al gelato made in Italy e stop al gelato italiano che di italiano non ha nulla. Questo l'obiettivo del marchio di qualità Ospitalità italiana - Gelaterie italiane nel mondo, promosso da Unioncamere con il supporto di ISNART (Istituto nazionale di ricerche turistiche). Dopo quella della ristorazione, quindi, anche l'arte del gelato made in Italy avrà all'estero il suo riconoscimento di qualità e di italianità, certificato con verifiche indipendenti e imparziali.Il disciplinare al quale gli aspiranti gelatai italiani nel mondo dovranno attenersi si compone di una molteplicità di requisiti articolati in 10 regole che riguardano l'accesso e la posizione della struttura, l'accoglienza, la comunicazione, l'ambiente interno, il prodotto, il servizio, la trasparenza, gli elementi accessori, l'approccio ecocompatibile e la valorizzazione del Made in Italy. Per saperne di più e per scaricare il testo del comunicato stampa di Unioncamere clicca qui.   Fonte: https://www.tuttocamere.it Fonte: News Ateneo